Storia ed attualità della Clinica Oculistica di Siena

L’Università di Siena fu fondata nel 1246. La Clinica Oculistica fondata nel 1884 era ubicata da prima nel vecchio  Ospedale chiamato ‘Santa Maria della Scala’ di fronte al Duomo. Dal 1975 fa parte del Policlinico “Le Scotte” in viale Bracci.

Hanno diretto la Clinica Oculistica:

Uno sviluppo particolare nella diagnostica e nella tecnica chirurgica oftalmologica si deve soprattutto al  Prof. Alberto Bencini e al Prof. Renato Frezzotti ed ai loro validi collaboratori di quei tempi:

Gianpaolo Dragoni, Roberto Guerra, Antonio Maccari, Anna Maria Bardelli, Raffaele Bonanni, Giorgio Molinelli, Franco Malandrini, Maria Jose Troiano, Aldo Caporossi, Augusto Morocutti, Edoardo Motolese, Alessandro Nuti, Ennio Polito.

A partire dagli anni 2000 con la coesistenza e con la quasi prevalenza dell’assistenza sulla ricerca le posizioni apicali delle strutture Universitarie Ospedaliere obbligatoriamente sono state affidate a personale medico altamente qualificato (universitario) ma anche con capacità manageriali-imprenditoriali. 

La nostra Clinica Oculistica si è adeguata alle direttive nazionali e regionali, ne è prova la riduzione dei ricoveri per il sempre maggiore ricorso ad una chirurgia di tipo ambulatoriale, con un progressivo aumento del numero degli interventi (es. Cataratta), ma anche delle prestazioni diagnostiche e delle visite ambulatoriali. Tutto ciò e stato effettuato senza mai tralasciare gli obblighi primari Universitari  ovvero la didattica e la ricerca. 

Negli ultimi mesi  la Clinica Oculistica nella riorganizzazione delle sue attività ha cercato di ottimizzare l’attività lavorativa  ottenendo discreti successi, tenendo in conto come massima priorità la riduzione delle liste di attesa della sua attività Ambulatoriale, Diagnostica e Chirurgica.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla stretta collaborazione con la Direzione Generale dell’Ospedale, con la Direzione Sanitaria e con la Direzione Amministrativa. 

;